ALBO UFFICIALE DEI TIMOLOGI

TIMOLOGI FORMATORI:

  • Bonesso Carluccio, Psicopedagogista Formatore
  • Dal Zovo Sofia, Pedagogista Docente
  • Fabra Diego Ezio, Medico Internista

TIMOLOGI:

  • Abbruzzo Carmela, Psicoterapeuta
  • Bonesso Alberto, Educatore Pedagogista
  • Bonomo Rossella, Dottore in Giurisprudenza
  • Boschetto Giulia, Insegnante
  • Cacciavillani Anna, Psicologa
  • Campara Mirko, Impiegato
  • Ciotta Mariastella, Insegnante
  • Coletta Agata Giulia Kether, KinesiologaFloriterapeuta Facilitatrice
  • Contrino Anna, Medico
  • Contrino Donatella, Laureanda in giurisprudenza
  • Cusimano Tiziana, Insegnante
  • De Marco Teresa, Assistente sociale
  • Di Ilio Elisa, Avvocato
  • Di Piazza Bianca Lucia, Psicologa
  • Di Renzo Massimo, Dirigente aziendale
  • Formoso Florinda, Insegnante
  • Gallo Valter, Medico Odontoiatra Ipnotista
  • Graceffa Adriana, Logopedista
  • Mangione Domenico, Sacerdote
  • Mariani Carlo Alberto, Medico Neurologo
  • Moretti Antonella, Insegnante
  • Onetti Muda Massimo, Dottore in Architettura
  • Pedri Giovanna, Insegnante
  • Scaccia Maria Grazia, Medico Neuropsichiatra infantile
  • Scaccia Rosalia, Insegnante
  • Settineri Paola Patrizia, Medico Psichiatra
  • Traina Mirella, TNPEE
  • Zingone Antonio, Medico Pediatra

 

  1. Definizione di TIMOLOGO
  • “Può definirsi timologo ed utilizzare il titolo per fini pubblici solo il socio ordinario, cioè colui che risulta regolarmente iscritto all’associazione SITI e che abbia completato il percorso formativo con l’attribuzione dell’attestato; tale per cui gli sarà consentito abbinare il titolo di Timologo a quello della sua professione ed organizzare eventualmente eventi divulgativi nel rispetto delle disposizioni dello Statuto sul punto.
  • Diversamente la persona che abbia svolto il percorso formativo, ma che non intenda iscriversi alla SITI utilizzerà le competenze acquisite nella propria vita familiare e professionale senza tuttavia poter utilizzare il titolo.
  • Tali determinazioni saranno oggetto di una clausola contrattuale da sottoscriversi al termine del percorso formativo (I livello della Scuola)”.
  1. Definizione di TIMOLOGO FORMATORE
  • “Si specifica che il II livello di formazione previsto dalla SNT per ottenere il titolo di Timologo con funzione di formatore consiste nell’affiancamento per 30 unità formative (pari a circa 120h di lezione) di altro formatore (anche cambiandolo nel tempo) in modo da assistere alle lezioni, apprendere il metodo, sperimentare l’insegnamento sotto la diretta supervisione di un collega più esperto. Il formatore affiancato ha l’onere di redigere una relazione di commento dell’attività compiuta dal praticante formatore.
  • Al termine il praticante formatore deve raccogliere le relazioni dei formatori assistiti, redigere una propria relazione in cui esplicita le competenze acquisite, le difficoltà incontrate, le innovazioni suggerite e ogni altro commento idoneo a valutare la sua esperienza. Le relazioni sono oggetto di discussione avanti al Comitato Scientifico a cui sono invitati a partecipare anche i formatori assistiti da quel praticante formatore, in attesa di costituire la SNT.
  • Formalmente la Scuola assegna il titolo di Timologo con funzione di formatore e può quindi assegnare dei corsi al socio nell’ambito degli eventi formativi gestiti dall’associazione.”

 

Privacy 

  • Ai sensi del D.lgs. 196/2003 e del Reg. Ue 2016/679 e successive modifiche o integrazioni, i dati personali – diversi da quelli Sensibili e giudiziari – che devono essere inseriti in un albo in conformità a regolamento, possono essere comunicati a soggetti privati o diffusi al pubblico, anche mediante reti di comunicazioni elettronica.
  • I dati pubblicati in questa sezione sono gestiti ed aggiornati dall’Aps SITI, consentendo a chiunque, ad esempio, di verificare il raggiungimento del titolo e l’iscrizione corretta all’associazione, o conoscere i professionisti aderenti all’associazione e con la qualità di timologo presente in una determinata città.
  • Costituisceillecito perseguibile l’utilizzazione dei dati degli iscritti per attività di marketing o di invito di pubblicità, poiché tali finalità sono incompatibili con gli scopi della raccolta e tenuta dei dati, come sancito anche dal Garante per la Protezione dei dati personali, in reiterate occasioni. Tutto il materiale è protetto da copyright. L’uso è consentito esclusivamente per fini personali e non commerciali. È fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, scaricare, trasmettere, pubblicare o distribuire a terzi per scopi di lucro o commerciali il contenuto del sito. Accedendo al sito web e all’albo si accettano le regole predette!