Cos’è il perdono terapeutico?

Cos’è il perdono terapeutico?

Il perdono è un processo di cambiamento che attiene alla relazione, un processo che reintegra, guarisce la relazione, e non l’azione sbagliata, la quale rimane fissa nella sua negatività, legata alla responsabilità e alla giustizia. “Si perdona la persona, non l’azione offensiva”. Per passare dall’odio all’amore vi è un unico passaggio: il perdono. L’amore per guarire le ferite delle ostilità deve rivestirsi di perdono. Il perdono è l’amore che si butta alle spalle le offese….

Read More

La tristezza

La tristezza

La tristezza occupa una delle aree semantiche del lessico emotivo della lingua italiana più ampie. La tristezza è caratterizzata dal ritiro, dal rallentamento corporeo ed emotivo, dall’isolamento dagli altri e dal nascondimento, tipico della elaborazione della perdita di tipo relazionale di persone e animali, o oggettuale di attività e cose. Probabilmente la tristezza compare all’inizio come dolore negli animali che si rifugiano e rintanano per sanare una ferita o cicatrizzare la perdita di un qualche…

Read More

Via al nuovo approccio Timologia – Metodo Feldenkrais per un approccio integrato neuro – cognitivo – motorio – emotivo

Via al nuovo approccio Timologia – Metodo Feldenkrais per un approccio integrato neuro – cognitivo – motorio – emotivo

Lunedi  12 Marzo 2018 a Palermo il fondatore della Timologia, Carluccio Bonesso, con Patrizia Settineri, psichiatra timologa, hanno incontrato presso il Centro di via Garzilli una delle più importanti e competenti rappresentanti internazionali del metodo Feldenkrais, Caterina Forte . Il Feldenkrais è un processo di apprendimento individuale basato su una stretta integrazione tra movimenti, sensazioni, sentimenti e pensiero. Ha come fine il funzionamento efficiente del corpo umano, a partire dalla consapevolezza. Caterina Forte è Presidente…

Read More

La gioia

La gioia

La gioia è una delle emozioni più belle e può essere confusa con la felicità, di cui però non possiede la condizione di stato, essendo più breve, ma con un livello di eccitazione superiore, al punto che nei livelli estremi diventa euforia, non sempre positiva e caratteristica delle sindromi maniacali. Peculiare della gioia è uno stato di eccitazione piacevole ed alto, derivante da risultati efficaci di azioni e di attività, che riguardano tanto la relazione…

Read More

La paura

La paura

La paura è l’emozione sicuramente più indagata e studiata sotto ogni punto di vista ed è diametralmente opposta alla fiducia. Non si deve dimenticare l’aspetto adattivo di sfuggire rapidamente al pericolo ed abituarsi a tenersi lontani e ad evitarlo in futuro. La sensazione è caratterizzata da forte spiacevolezza e dalla spinta ad evitare qualcosa che appare rischioso, segnalato da un allarme interno al cervello che arriva al corpo. Questo meccanismo è talmente forte che può…

Read More

A scuola di emozioni, corso per docenti riconosciuto dal Miur organizzato da SFI e SITI

A scuola di emozioni, corso per docenti riconosciuto dal Miur organizzato da SFI e SITI

La SFI, Società Filosofica Italiana, e la SITI, Società Italiana di Timologia, organizzano il corso dal titolo “A scuola di emozioni” che avrà inizio il 1° maggio 2018 e si articolerà su 20 ore, di cui 4 on-line. Il corso si prefigge di promuovere la conoscenza della struttura delle emozioni e la loro fenomenologia, di approfondire il mondo dei bisogni e della motivazione che intervengono nei processi educativi, di chiarire la funzione delle emozioni nelle…

Read More

La fiducia

La fiducia

La fiducia è l’emozione che nasce dalla valutazione di sicurezza ambientale, la quale è tanto più grande quanto minori sono i pericoli. La fiducia è legata allo stato di salute ed efficienza dell’organismo, che integro genera energia, mentre nella malattia solo timori. La fiducia dipende anche dall’affidabilità relazionale, soprattutto negli animali sociali è fonte costante di sicurezza e protezione, mentre, quando venisse a mancare, genererebbe solitudine e paura. Questa fondamentale emozione non è solo indice…

Read More

La bellezza e la soavità della Comunità Timologica

La bellezza e la soavità della Comunità Timologica

Respirare aria timologica fa sempre bene, anche al gruppo del Veneto. Iniziare parlando di giustizia con la presenza di Linda Smurra della SFI (Società Filosofica Italiana) ha avuto una capacità magnetica, stimolante e coinvolgente per i partecipanti. Procedendo con le relazioni da un punto di vista amicale e di cura, con la partecipazione dell’avvocato timologo Elisa di Ilio, per proseguire con la relazione ecologica, di potere e con il mondo del presidente Carluccio Bonesso, per…

Read More
1 2 3 4 5 19